PILLOLA NR.8

Duri a morire

Nel bel mezzo di una conversazione telefonica, mi si dice, il mio interlocutore, dice, aspetta, aspetta un attimo, rimani lì, rimani lì che mi hanno suonato. Evidentemente, qualcuno aveva suonato il citofono di casa, di casa sua, del mio interlocutore, e io sentivo i suoi passi sciabbattare, alzare il citofono, chiedere chi è? e di seguito ci sei? Certo rispondo, non avevo dove andare, stavo al telefono , tranquillo, ma non un telefono di quelli attaccati al muro, quelli di una volta che si vedono ancora solo nei film di Totò, eravamo entrambi con un cellulare , forse qualcuno tra noi con un cellulare di ultima generazione, uno smart phone, ma quel rimani lì, inteso come rimani lì attaccato al muro, appeso al telefono è rimasto intatto, come i film di Totò, dimostrando che certe cose sono dure a morire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...