PILLOLA NR.9

Apostrofo

Leggendo il bellissimo Grammatica della fantasia di Gianni Rodari, inciampo nell’errore ripreso da un alunno, L’ago di Garda, che a pensarci bene, come ci suggerisce Gianni Rodari stesso, è tutta un altra storia. Chissa quali rammendi, calzini bucati, e mani potrebbe aver visto, vedere, o potrebbe vedere invecchiare. Ma io non ho potuto che collegare questa storia fantastica, al nostro amico Alberto, amico di famiglia, come si usava una volta. Amico che appartiene a quella schiera di insospettabili poeti, lirici in carta da zucchero, amanti dei giochi di parolee timidi cruciverba. In coda alle poste mi confida che una volta le donne lo interessavano molto, soprattutto a letto, adesso non lo interessano più, nemmeno al chilo. Anche questa, è decisamente un altra storia.
Sempre dal pozzo delle meraviglie che è questo bellissimo libro di Rodari copio queste definizioni :

Vedremo (pag. 251) comel’atteggiamento di Agostino verso l’allegoria riassumesse tutta una concezione del sapere. Tuttavia, motivi meno sottili potevano indurre i suoi uditori ad apprezzare i sermoni del loro vescovo. Vista in questa luce, la Bibbia diviene infatti un gigantesco enigma, quasi una lunga iscrizione in caratteri sconosciuti. Aveva tutta l’elementare seduzione dell’indovinello, di quella forma quanto mai primitiva di trionfo sull’ignoto che consiste nello scoprire che ci è così familiare, nascosto sotto sembianze sconosciute.
Il passo è interessante anche nel seguito:Gli africani avevano un amore barocco per la sottigliezza: giocare con le parole li aveva sempre dilettati; eccellevano nello scrivere elaborati acrostici; apprezzavano enormemente l'”hilaritas”, vale a dire quell’emozione in cui si mescolavano eccitazione intellettuale e puro piacere estetico, suscitati da un bel tratto d’arguzia. Ed èproprio questa hilaritas che Agostino offriva al suo uditorio…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...