PILLOLA NR.13

MITOLOGIA FANTASTICA

” Nel 1946 tremila musulmani risulteranno detenuti nel campo
di prigionia di Opelika, Alabama, deportati alla fine della
Seconda guerra mondiale. A quella sorta di Guantanamo ante
litteram non riuscì ad approdare un eroico manipolo di guerrieri
waziri: catturati dagli inglesi ai confini con l’Afghanistan
dopo un feroce corpo a corpo, vennero messi a morte in loco.
Quella dei waziri è schiatta indoeuropea: sono alti, hanno occhi
perfino vichinghi e una vocazione tutta spirituale al combattimento.
Mentre li portavano al cappio per impiccarli, gli
inglesi si sentirono fare un’insolita richiesta da quei guerrieri
col portamento aspro degli avi Argonauti: il loro ultimo desiderio
era qualche goccia di collirio. Aspirazione ben prosaica,
ma dettata da un motivo sublime: «Ci servirà per dare luce ai
nostri occhi quando stasera, in Cielo, saremo accolti dalle Uri».
Mancano quindi all’appello nel campo di Opelika i potenti
waziri, già tra le braccia delle Uri per suggerne piaceri divini.”

Pietrangelo Buttafuoco, Le uova del drago, Mondadori

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...