LISTA nr.10

«Don Angel. Ricorda suo fratello Gerardo?»
Allora lo sguardo del vecchio trapassò la mia pelle
percorse ciascuna delle mie ossa
uscì sulla porta, per strada
salì e scese le colline
rivide ogni albero
ogni goccia d’olio
ogni ombra di vino
ogni traccia cancellata
ogni serenata cantata
ogni toro sacrificato all’ora fatidica
ogni tramonto
ogni tricorno che si era piantato insolente davanti all’eredità
ogni notizia venuta da così lontano
ogni lettera che aveva smesso di arrivare perché la vita è fatta così, cazzo
ogni silenzio che pian piano si era prolungato fino a rendere certa l’assoluta lontananza.

Liberamente listato da:
Luis Sepúlveda, LA FRONTIERA SCOMPARSA,  Guanda, Parma 1996.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...