PILLOLA nr.81

PENSIERINI

Quello che trovo ancora più comico però è il didascalismo di certi settimanali di costume. Mi riferisco a quei rotocalchi con in copertina immancabilmente qualche esponente di case reali o i papi, il cui target di lettori mira molto ai pensionati e che di solito si trovano nelle sale d’attesa di medici e dentisti. Almeno, io è lì che li sfoglio. Queste pubblicazioni rispondono evidentemente a regole redazionali precise. Per esempio, la necessità di mettere tra virgolette termini stranieri entrati ormai nel linguaggio più comune, tipo la “top model”, l’ “hard disk”, il “lifting”, come se si trattasse di linguaggi esoterici. O l’abitudine di esplicitare ogni riferimento, anche il più banale.
In questo senso, il capolavoro assoluto è stato raggiunto in un servizio sulla casa della conduttrice Paola Barale. Il classico reportage in cui il divo di turno mostra la propria cucina e il salotto, sorridendo orgoglioso fra le sue cose. Nel caso specifico, un ritratto era completato dalla seguente frase: “Paola Barale posa sul letto della propria camera. Alle sue spalle, “la Gioconda”, il quadro preferito di Paola (l’originale è conservato al museo del Louvre a Parigi)”. Quando ho letto la parentesi sono scoppiato a ridere, a beneficio dei tutti gli astanti della sala d’attesa del mio dentista. Ma davvero ha senso specificare una notizia del genere?, mi sono chiesto. Possono esistere lettori che credano che l’originale del quadro più famoso del mondo sia esposto a casa di Paola Barale?!?
Il mondo è un posto veramente assurdo.
Pubblicato da Matteo B. Bianchi
a
02:41  etichette:
Pensierini,
http://matteobblog.blogspot.it

Annunci

One thought on “PILLOLA nr.81

  1. “Ah, non l’hai scritto tu”. Arrivati alla fine del pensierino, abbiamo quasi provato delusione. Abbiamo subìto la tristezza del “complimento interruptus”. Abbiamo provato però sollievo per un dato: allora non eri tu dal dentista! Quello è un luogo dal quale è meglio stare alla larga, finché si può.
    CIAO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...