PILLOLA nr.173

DEIEZIONI

“”… Non so se a causa dell’emozione o se invece fosse una normale esigenza fisiologica, ma mi ritrovai a dover espletare i miei bisogni proprio quella mattina all’attacco della parete. Se da un lato imprecavo per quell’emergenza che giungeva in una situazione climatica inopportuna, ero pero` felice che accadesse in quel punto anziché in piena parete.
Lorenzo e io avevamo delle caldissime e nuove tute d’alta quota di colore giallo con inserti rossi e azzurri. Ci avrebbero potuto individuare facilmente sul ghiacciaio e anche nella nebbia avrebbero costituito un richiamo visivo tra noi due. Quelle tute pero` non avevano la cerniera posteriore che in simili circostanze permettono di esporre al freddo solo il minimo necessario; viceversa, bisognava abbassare ai polpacci tutta la tuta oppure procedere a una lunga e laboriosa apertura di due zip posizionate lungo la parte interna delle gambe.
Optai per la prima soluzione. Anche se traumatica era comunque la piu` veloce. Mi allontanai da Lorenzo e cominciai a calpestare la neve fresca finché ottenni un buco di 30 centimetri nel manto nevoso circostante. Mi tolsi le maniche della tuta e cominciai ad abbassare il tutto. Non riuscivo pero` a portare la tuta alle caviglie a causa delle ghette sugli scarponi che arrivavano al ginocchio. Cercai di fare del mio meglio stando molto attento ad arrotolare la tuta e gli indumenti in modo tale da non sporcarli. Una volta terminato, mi rivestii a razzo e infilai le braccia nelle maniche della tuta. Chiusi bene la lunga cerniera tirandola fino al mento. C’era vento e per proteggermi la testa decisi di mettere anche il cappuccio. A questo punto mi accorsi di non essere stato cosi` bravo… Avevo fatto tutto diligentemente nel cappuccio e mi ero appena rovesciato in testa a – 46° il frutto della mia distrazione. La descrizione termina qui, al resto ci arrivate da soli…””
Simone Moro, Cometa sull’Annapurna, Corbaccio 2003

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...