PILLOLA nr.187BENE

BENE

“”… – Januario Gereba servitor suo. Più noto a Bahia come capitan Gereba, ma quelli che mi vogliono bene mi chiamano Janù.
Quando lui sorride, sul mondo discende la pace:
– Ho fatto questa corsa per evitare la polizia,, perché la polizia è pestifera là come qui, e da ogni parte.
Grazie, Janù, disse Teresa; perché il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, né si può evitare: il voler bene succede..””

JORGE AMADO, Teresa Batista stanca di guerra, Einaudi Tascabili1992.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...