PILLOLA nr.189

STELLE

“”… Verso sera attraversammo un campo aperto e piantammo la tenda sulla spiaggia in compagnia del rumore sordo dell’Atlantico. Nell’aria tersa di questi pascoli pianeggianti, il raggio della visibilità era enorme: dalla spiaggia riuscivamo a scorgere ancora il piccolo negozio di prima, ormai distante 16 chilometri. A notte fonda Yoshiko mi svegliò di soprassalto: «George, vieni a vedere le stelle!». Il primo pensiero fu: «È matta? Lo sa quanto tenga al mio sonno, eppure mi viene a svegliare per guardare le stelle!». Di fronte alla sua insistenza, sporsi la testa fuori dalla tenda e rimasi ammutolito dalla vista prodigiosa dell’emisfèro, che sembrava galleggiare sopra di noi: milioni di luci sfavillanti che si spandevano su un tappeto di velluto nero. Rimanemmo svegli per un’altra mezz’ora, o forse più, con lo sguardo fisso in alto, mentre cullavo Yoshiko tra le braccia…””
George Meegan, LA GRANDE CAMMINATA, Dalla Patagonia all’Alaska in sette anni, MURSIA 2012

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...